Lettori fissi

giovedì 7 febbraio 2013

New York Cheesecake





E dopo il post su America e Regno Unito non poteva mancare il dolce americano per eccellenza, nonchè uno dei miei dolci preferiti in assoluto..
Sto parlando del Cheesecake!
Questa volta lo propongo in versione Newyorkese...devo dire davvero ottimo!
Mi raccomando, in giro si trovano molte ricette di cheesecake fatti con le Marie o con gli Oro Saiwa, il VERO cheesecake si fa con i biscotti Digestive e con formaggio tipo Philadelphia! Quindi se è vostra intenzione preparare il cheesecake come nella ricetta originale munitevi di questi 2 ingredienti fondamentali!

Ingredienti:
3 uova
Scorza grattugiata di 1 limone
1 fialetta di essenza alla vaniglia
230 gr di zucchero
80 gr di burro
250 gr di biscotti Digestive Originali
500 gr di formaggio Philadelphia

Per la panna acida (che serve per guarnire)
125 ml di panna fresca
125 ml di yougurt greco
1 cucchiaio di succo di limone

Preparazione:
Frullare le Digestive riducendole ad una polvere ed incorporatevi 50 dei 230 grammi di zucchero ed il burro fuso (io per fondere il burro ,quando non ho tempo per farlo a bagnomaria, utilizzo il microonde, controllando continuamente e tenendolo appena 1 o 2 minuti) e mescolate bene.
Stendete questo composto nel vostro stampo a cerniera compattandolo bene in modo che si vada a creare la base per il cheesecake.
Mettete la base in frigo per 30 minuti a raffreddare.
Dopodichè sbattete il philadelphia con il restante zucchero, la scorza del limone e le uova.
Versate il composto di formaggio sopra la base, che nel frattempo avrete tolto dal frigo e, dopo aver livellato bene, infornate a 100°C per 45 minuti.
Spegnete il forno e lasciate il dolce all'interno a raffreddare per circa 30 minuti.

Adesso preparate la panna acida :
Mettete in una ciotola la panna fresca e lo yougurt greco,aggiungete il cucchiaio di succo di limone e mescolate bene. Lasciate riposare per circa 1 ora ricoperta con pellicola trasparente.

Al termine di tutta questa attesa, mescolate la panna acida con l'essenza alla vaniglia e un po' di zucchero, quanto basta per renderla più dolce e meno acida.
Una volta che il dolce sarà freddo, spalmate sulla superficie la panna acida e mettete in frigorifero per almeno 2 ore.
Secondo la tradizione americana le fette dovrebbero essere tagliate con il Dental Floss, ovvero con il filo interdentale, ma se non vi va vi assicuro che il dolce è ottimo anche se tagliato con un normale coltello.
Al momento di servire potete guarnire la fetta con topping alla fragola o al cioccolato.