Lettori fissi

domenica 10 febbraio 2013

Iniziare il 2013 con la (Almost) Red Velvet Cake


Allora ho realizzato la Red Velvet Cake per l'ultimo dell'anno, da passare in casa di amici.
Avevo da tempo trovato la ricetta originale e aspettavo l'occasione giusta per realizzarlo, devo dire che è un dolce davvero buono e molto soddisfacente da realizzare, in più visto che era l'ultimo dell'anno mi sono sbizzarrita con le decorazioni!
Unica pecca...il rosso! Avevo acquistato il colorante alimentare al supermercato, lo avevo utilizzato per altre ricette, ma la ricetta originale prevedeva solo qualche cucchiaino.
Arrivata al momento della preparazione l'impasto faticava a prendere colore, ed il risultato finale è stato un rosso sangue molto scuro...purtroppo non avevo più colorante per rendere l'impasto più rosso, ma ho scoperto che a Firenze al Vivi Market ( http://www.yelp.it/biz/vivi-market-firenze ) hanno dei coloranti alimentari americani, che probabilmente sono ben più adatti a realizzare questo tipo di dolce.
Il risultato finale è stato quindi una Almost Red Velvet Cake..vi posto la foto dell'interno, è stata fatta con un cellulare quindi la qualità non è ottima, ma rende bene l'idea!

Ingredienti:
120 gr di burro a temperatura ambiente
300 gr di zucchero
2 uova
20 gr di cacao amaro  in polvere
40 ml di colorante alimentare rosso ( io direi che ne serve molto di più...magari questa è la dose di un colorante serio)
1 bustina di vanillina
300 gr di farina 00
1 cucchiaio di sale fino
100 ml di latte mescolato con 140 ml di yougurt bianco intero ( questo mix serve a sostituire il buttermilk)
1 cucchiaio di aceto di mele ( o di vino bianco )
1 cucchiaio di bicarbonato
Per il frosting:
230 gr di Philadelphia
230 gr di mascarpone
1 cup di zucchero
1 teaspoon di vanillina
1 cup e 1/2 di panna fresca

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 180°C, poi imburrate 2 teglie a cerniera e copritele con carta da forno.
Preparate 3 pirofile:
1) Nella prima mescolate la farina, il sale ed il cacao.
2)Nella seconda mescolate il burro, lo zucchero, le uova e la vanillina.
3)Nell'ultima mescolate il composto di latte e yougurt con il colorante.
Alternativamente aggiungete il composto di colorante e buttermilk ed il composto di farina e cacao al composto di burro e zucchero.( ovvero aggiungete 3 ed 1 a 2 ) Mescolate bene fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.
Mescolate, in una tazza, l'aceto ed il bicarbonato ( in questo modo creerete un agente levitante).
Dividete il composto nelle 2 tortiere ed infornate per 30 minuti. ( finchè non riuscirete ad introdurre uno stecchino e toglierlo senza impasto attaccato)
Nel frattempo preparate il frosting, sbattendo il philadelphia, il mascarpone, la vanillina e lo zucchero.
Estraete i dolci dal forno e lasciateli raffreddare.
Dopodichè passate alla creazione del dolce:
Mettete un primo strato di pan di spagna, spalmate la crema di philadelphia e mascarpone all'interno, mettete un secondo strato di pan di spagna e ricoprite interamente la torta con la crema al mascarpone.
Dopo averla ricoperta io ho utilizzato la sac à poche per realizzare la superficie ed ho posizionato le stelline qua e là sulla torta.
Mettete in frigorifero la torta, anche per un'intera notte.