Lettori fissi

lunedì 4 febbraio 2013

Carrot's cake

Che cosa c'è di meglio per iniziare un blog se non la più classica e genuina delle torte inglesi..la Carrot's cake.
Io la ho cucinata per una cena tra amici e devo dire che ha letteralmente conquistato tutti i commensali, me compresa! (ne ho mangiate 2 fette).
Cercando sul web troverete dozzine di ricette di Carrot's cake, io mi sono fermata a questa che è veramente perfetta ed armoniosa nel gusto oltre che facile da preparare!

Ingredienti ( per 6 persone)
- 250 gr carote
-200 gr farina
-3 uova
-200 gr zucchero
-25 cl di olio di semi (o olio di arachidi)
-2/3 di bustina di lievito
- cannella q.b ( a me piace abbondante ma dipende dai gusti)
- 1 pizzico di sale
- noce moscata q.b
-100 gr noci già sgusciate
- 100 gr uvetta ( facoltativa)
-120 gr philadelphia
-200 gr zucchero a velo
-1 limone
-30 gr burro a temperatura ambiente
- 1 bustina di  vanillina

Preparazione
Iniziate preriscaldando il forno a 150°C, dopodichè lavate le carote, pulitele e passatele al grattugia-carote.
Come in tutte le torte di origine anglosassone dovrete preparare 2 terrine, 1 per gli ingredienti liquidi ed una per i solidi, quindi  in una terrina mescolate sbattete con lo sbattitore elettrico le 3 uova, lo zucchero e l'olio finchè l'impasto non risulterà ben amalgamato e l'olio sembrerà mescolato con gli altri ingredienti.
In un'altra terrina mescolate la farina, il lievito, la noce moscata, la cannella, il pizzico di sale ed aggiungete il tutto alla terrina dei liquidi.
Infine aggiungete le carote, le noci e l'uvetta.
Iburrate uno stampo a cerniera con i bordi abbastanza alti e versateci il composto ottenuto.
Infornate nel forno caldo per circa 45 minuti tenendo comunque sempre sotto controllo ( le noci tendono a velocizzare la cottura).
Nel frattempo preparate il frosting, in una terrina sbattete il philadelphia con il burro, aggiungete la vanillina, lo zucchero a velo ed il succo di un limone.
Una volta pronto togliete il dolce dal forno, lasciatelo raffreddare ed infine ricopritelo con il frosting decorandolo a piacere.
Vi assicuro che è  una vera e propria prelibatezza per il palato, e si conserva benissimo in frigorifero per 2 giorni.